Anteprima di Battlefield Hardline

Finalmente tutti gli amanti di Battlefield potranno giocare dal 17 marzo 2015 al nuovo capitolo di casa EA, Battlefield Handerline. Il gioco è stato sviluppato da Visceral Games in collaborazione con EA Digital Illusions CE e pubblicato dalla stessa Eletronic Arts. Il gameplay è stato rinnovato rispetto a quelli già visti in Battlefield. Saranno presenti due differenti fazioni: Guardie e Ladri. Infatti i giocatori avranno possibilità di guidare veicoli della polizia e di usare le armi di quest’ultimi come il taser e le manette.

La trama non sorprende molto il games. Nick Mendoza, protagonista del gioco, è un ufficiale della SWAT coinvolto in attività criminali. Il gioco è stato realizzato con lo stesso motore grafico di Battlefield 4, Frostbit 3, che gli sviluppatori considerano il  miglior motore grafico di sempre. Infatti si potrà quasi vivere di persona il gioco, con animazioni eccellenti e di alta qualità.

Battlefield è stato sempre famoso per l’ampio spazio dato all’utilizzo di veicoli da guerra e proprio grazie a questa qualità lo possiamo differenziare da altri giochi spartito, come Cod. In Hardline però, notiamo un cambiamento enorme, perché in uno scenario “vissuto” da poliziotti e bande criminali sarebbe alquanto antiestetico usare carri armati, elicotteri da guerra e navi supercorazzate. Auto, moto ed elicotteri da trasporto, saranno il massimo che potrete usare.

Ora passiamo alla parte dell’online, dove saranno possibili selezionare le classiche quattro classi: Medico, Supporto, Cecchino e Ingeniere. Avremo la possibilità di personalizzare il nostro equipaggiamento grazie ai punti guadagnati in game. Battlefield Hardline dal mio punto di vista lo considero un DLC del capitolo precedente, infatti il gioco era stato pensato dalla EA come un contenuto scaricabile del capitolo precedente, ma alla fine lo hanno voluto rilasciare come gioco ufficiale. Sarà disponibile sulle piattaforme: Xbox One, Playstation 4 e Pc.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.