Grand Theft Auto V è record dopo 24 ore

L’attesissimo titolo di Rockstar Games batte il record del D-Day, detenuto fino a quel momento dal titolo “Call of Duty: Black Ops 2”, Fatturando 800 milioni di dollari nell’arco di 24 ore dal suo Day-One, battendo di gran lunga il fatturato di Activision, casa produttrice del famoso sparatutto in prima persona, che si era aggiudicato il record fatturando 500 milioni di dollari.

Raggiunge il record di vendite di 17.524.494 copie vendute a cinque giorni dalla data di rilascio, conteggiate tra la versione per consolle Xbox 360 e la versione consolle PlayStation 3, con la consolle di Microsoft in leggero “vantaggio” sul numero di vendite ottenute invece per la versione della consolle Sony.
Rockstar Games ha concesso una buona settimana di tempo agli appassionati per gustarsi la modalità “Single Player”, annunciando il rilascio della versione On- Line per Martedì 1 Ottobre come componente gratuita di Grand Theft Auto V.

Conclusioni:

Il Titolo Rockstar ha segnato sicuramente un traguardo nuovo e più consono agli standard di mercato odierni, facendo sentire la sua eco in tutti gli ambiti culturali, economici e di intrattenimento. Ha segnato una data storica e si appresta a piantare una bandiera che segnerà questa generazione giovanile e (per quanto riguarda il contesto tecnologico) video ludica.
Batte su tutta la lunghezza il suo fortunatissimo antenato, e già allora d’avanguardia, Grand Theft Auto San Andreas, il cui contesto e la cui giocabilità ha dato il fischio d’inizio all’odierna stagione video ludica che si appresta a cedere il passo alle consolle di prossima generazione, con un commiato più che sbalorditivo!

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.