Unboxing e prime impressioni su Huawei Ascend P7

Huawei Ascend P7 è il top gamma attuale del produttore cinese ma non è un top gamma assoluto se consideriamo il panorama degli smartphone 2014.

Display:

Lo schermo è da 5 pollici ed ha delle dimensioni veramente comode: il display si presenta come un  Full HD (e dunque con una risoluzione pari a 1920×1080 pixel) che, qualitativamente, è decisamente buona. La risoluzione è tanto elevata da non mostrare alcun pixel, e l’angolo di visione è anche piuttosto ampio e ciò fa di questo display un’unità invidiabile anche da altri top di gamma.

Multimedia:

L’altoparlante di sistema, collocato nella parte posteriore del device vicino la back cover in vetro, è molto soddisfacente;  la qualità del suono è davvero ottima e il volume è tanto alto da permetterci di sentire lo smartphone squillare anche quando è in tasca. Altro aspetto gradevole è stata la riproduzione dei video in Full HD che qualitativamente risaltano sullo schermo del P7.

Fotocamera:

La fotocamera è dotata di 13  megapixel e fa video in Full HD. Le foto sono di dimensioni molto alte (tra 2.5 MB  e tra i 7 MB per foto).

Autonomia:

La batteria è da 2500 mAh che soddisfa un’utilizzo molto intenso e tutto questo in uno spessore di soli 6.5 mm.

Sistema Operativo:

Huawei Ascend P7 monta Android 4.4.2 con personalizzazione Emotion UI, che non si discosta molto dalla Miui.

Conclusioni:

Per il prezzo a cui è venduto non è uno smartphone di gamma per le prestazioni, ma se non volete uno smartphone molto potente, questo fa per voi…

Personalmente sono rimasto molto colpito dall’aspetto estetico, molto curato nei dettagli, ma sopratutto i materiali usati sono ottimi.

Di seguito vi lasciamo il nostro unboxing e la nostra video-recensione

( VIDEO realizzato dal nostro editore : Valerio Russo Makevu )  :

Articolo scritto per conto di Valerio Russo

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.