Calcio: Suarez al Barcellona.

Il club catalano annuncia l’acquisto del giocatore uruguaiano: l’affare si aggira attorno agli 80 milioni, con un contratto quinquennale. Si parla già di clausola anti-morso.

L’affare era in cantiere ormai da giorni e la trattativa vedeva l’offerta del Liverpool a 80 milioni, il Barça dal canto suo, proponeva Alexis Sanchez nella speranza di riuscire ad abbassare il prezzo della trattativa, ma il club dei Reds è stato inamovibile e la squadra spagnola ha preferito continuare a trattare sul prezzo per non lasciarsi scappare l’occasione di poter piazzare un tridente esclusivo, aggiungendo l’uruguaiano insieme con il brasiliano Neymar e la punta Lionel Messi già in organico, il tutto non prima di ottobre, considerando la squalifica alla quale il bomber sudamericano è stato sottoposto in seguito al morso alla spalla di Chiellini durante la partita Italia – Uruguay nella quale la nazionale italiana si è vista eliminare al termine della fase preliminare.

Il club blaugrana ad ogni modo potrebbe contare sul recupero di parte dei capitali investiti per Suarez grazie alla cessione di Alexis Sanchez all’Arsenal.
[pullquote] Dove ci sono incertezze, si sa, subentrano i dubbi. [/pullquote] Si vocifera dunque di una clausola anti-morso, che potrebbe essere presente all’interno del contratto; alla luce della fama di “assaggiatore” che il talento uruguaiano ha riscosso essendo stato in più occasioni (compresa la partita in cui la nostra nazionale è stata rispedita a casa dalla contesa dei mondiali) accusato di usare i denti laddove non dovrebbero servire. Ma si trattano solo di voci, almeno fino alla presentazione che si svolgerà la settimana prossima, che potrà fugare così ogni dubbio riguardo questa fantomatica clausola contrattuale.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.